Il CEO di Virgin EMI Records Ted Cockle, intervistato da «Music Week», ha dichiarato che Florence è pronta a fare tesoro della sua nomination al Mercury Prize. High As Hope è il terzo album dei Florence + The Machine a ricevere una nomination al Mercury, anche se non hanno mai vinto.

“È al settimo cielo, è davvero importante per lei” ha detto Cockle. “È felicissima della nomination. Anche se appare sempre bellissima e glamour, talvolta è preoccupata dal fatto che non venga pienamente riconosciuta come autrice. È un po’ come se fosse il capo di se stessa a livello discografico e l’aver co-prodotto il disco assume un valore ancora più grande per lei.”

High As Hope ha debuttato al secondo posto, è rimasto per cinque settimane consecutive nella Top 10 e ha venduto 68,591 copie finora (ancora adesso è stabile nella Top 20). Nella settimana successiva alle nomination del Mercury, le vendite sono aumentate del 7.3%. “Agli artisti piace che il loro lavoro sia apprezzato e nel corso della storia questo premio ha fatto scoprire alcuni album grandiosi” ha dichiarato Cockle.

Il CEO di Virgin ha detto inoltre che la nomination ha incoraggiato le persone a “scavare più a fondo in quell’album”, mentre il primo singolo Hunger aveva già avuto grande successo internazionale. “Hunger è diventata una hit radiofonica globale” dice Cockle. “E c’è molto di più in quel disco. Sta andando alla grande in tutto il mondo – è bello vedere un album al primo posto in Belgio. Ora Florence sta preparando un tour fenomenale nei maggiori paesi del mondo – le vendite dei biglietti sono state incredibili anche sulla scia del disco.”

La Welch sarà in tour negli Stati Uniti il mese prossimo e l’etichetta sta cercando di combinare una sua performance dal vivo alla cerimonia di premiazione del Mercury, che si terrà il prossimo 20 settembre all’Eventim Apollo di Londra. “Stiamo cercando di organizzarci a livello logistico – le arpe non sono così facili da spostare! Il live è la manifestazione più alta della sua arte e saremo anche in tour in UK a fine anno.”

Comunque vada, Cockle sostiene che la Virgin continuerà a dare al disco “amore e affetto” in seguito alla nomination. “Cercheremo di tenerlo nella Top 20 anche all’inizio dell’autunno” ha dichiarato.